Come tagliare la cipolla e non svegliarsi in una valle di lacrime

Tanti avvenimenti ci fanno piangere. Lacrime di gioia, di rabbia, di tristezza. Ma la cipolla no, tagliare le cipolle significa avere in men che non si dica la cera di una reduce di tutta la serie di grey’s anatomy compressa in pochi attimi.

Come fare per evitarlo?
Noi abbiamo provato 6 modi e abbiamo scoperto quali sono i miti ma anche quali sono i trucchi realmente efficaci!

Pronti?
Preparate i fazzoletti 🙂

Bene, per prima cosa cerchiamo di capire il reale motivo per cui le cipolle ci fanno piangere:
In poche parole è tutta questione di chimica. Quando viene tagliata, all’interno della cipolla si mischiano delle sostanze altamente irritanti che si volatilizzano nell’aria.
L’occhio che entra a contatto con questi gas mette in atto una reazione autodifensiva: lacrima per cercare di “lavare via” il gas. Se non fosse così fastidioso, sarebbe stata un’ottima cosa!

 

Ma torniamo a noi ecco i 6 modi (testati per voi) per tagliare le cipolle senza pena:

  • SURGELALE:

    Sembra che il freddo rallenti la conversione dei solfossidi nel gas che tanto ci da fastidio. Quindi abbiamo provato a mettere in freezer le cipolle, per far sì che il freddo penetrasse meglio, abbiamo deciso di pelarle.
    Circa un’ora dopo, abbiamo provato ad affettarle.
    Risultato?
    Le nostre mani si stavano gelando! ma in compenso non abbiamo pianto!
    TEST SUPERATO!
  • BAGNALE CON ACQUA FREDDA

    Un bel bagnetto in acqua fredda dovrebbe servire a disciogliere più in fretta le sostanze volatili.
    Non è stato efficace quanto il metodo del freezer e il coltello scivolava spesso sulle cipolle bagnate.
    NON È STATO IL MASSIMO, MA È ANDATA BENE
  • USA UN COLTELLO SUPER AFFILATO

    La leggenda narra che una lama estremamente affilata tagli più nettamente. Questo farebbe miscelare di meno le sostanze che creano i gas.
    In effetti è stato così, abbiamo pianto meno ma comunque il metodo non ha raggiunto gli stessi livelli del freezer.
    MEZZA PROVA, MEZZO RISULTATO.
  • FAI FARE LORO UN GIRETTO IN MICROONDE

    Non
    abbiamo trovato una spiegazione ufficiale del perché il bombardare una cipolla con microonde dovrebbe servire a non farci piangere. Probabilmente perché è un fake!
    Infatti, metterle in microonde, rende le cipolle semplicemente più morbide e difficili da affettare. E la difficoltà nell’affettare si traduce in maggiore miscela di sostanze irritanti. Abbiamo pianto come nel nostro peggior giorno :'(
    UN FALLIMENTO TOTALE.
  • TIENI UNA FETTA DI PANE IN BOCCA (O.o)

    Sembra uno scherzo, ma in realtà ha funzionato
    !
    Basta mettere la fetta di pane tra labbra e denti frontali. Sarà grazie alla sua consistenza spugnosa che il pane ha permesso di assorbire molte di quelle fastidiose sostanze prima che riuscissero a raggiungere gli occhi?
    TEST SUPERATO
  • INDOSSA DEGLI OCCHIALINI

    Se gli occhialini possono proteggere gli occhi dall’acqua, allora saranno in grado di proteggerti dal gas!
    ammesso che ne abbiate un paio in casa: siete salvi!
    TEST SUPERATO