4 modi per ricreare un’atmosfera parigina in cucina e sala da pranzo

Anche la cucina e la zona pranzo possono trasudare particolarità e classe proprie degli ambienti intellettuali francesi. Seguiteci!

Ricreare un’atmosfera parigina in cucina e sala da pranzo significa rendere questo ambiente accogliente e trasudante di ecletticismo e raffinatezza.

Per voi abbiamo preparato 4 punti chiave, semplici da seguire e che sono applicabili un po’ a tutti gli spazi. Un vademecum da tenere sempre a mente quando si vuole infondere classe agli spazi che viviamo quotidianamente.

  • SEMPLIFICA

Una delle particolarità delle abitazioni francesi è la semplicità dei colori. le palette infatti prevedono un numero esiguo di colori che vanno dalla monocromia a un mix di colori molto neutri come il crema, grigio e il greige (grigio + beige) nelle loro sfumature più calde.

Evitate dunque tappeti, carte da parati complicate e decorazioni a soffitto. Le uniche decorazioni permesse, anzi, consigliatissime sono le cornici di stucco, i battiscopa e le modanature.

Dalle più lineari alle più elaborate, devono comunque rimanere discrete. Dipingeteli dunque del colore che avete scelto per le pareti.

  • COLLEZIONA

Andate in giro per i mercatini dell’usato e portate in casa oggetti coperti dalla meravigliosa patina del passato.
La cosa più bella (e a parer nostro anche ecologica) è riutilizzare pezzi antichi con pezzi estremamente contemporanei.
Come in questa casa, l’effetto sarà senza dubbio un ambiente vero e di classe.

I pezzi che sceglierete non devono essere generici, ma scegliete quelli che più rispecchiano la vostra personalità. Non si tratta infatti di sfoggiare preziosismi sterili, ma di mixare al meglio nuovo-antico, prezioso-quotidiano.

Inserite dunque targhe, aggiungete delle tazzine vintage al vostro set attuale, accostate a un tavolo in legno e ferro delle sedie dal sapore scandinavo.

  • CREA LA TUA GALLERIA PERSONALE

Se c’è una cosa che dona un’atmosfera francese è senza dubbio l’arte.

Disponete dunque nelle pareti quadri, stampe, litografie o fotografie dello stile che più vi rappresenta.

Non stiamo parlando di un Rotchko ma semplicemente di pezzi che più vi hanno colpito per la loro estetica, il valore di un’opera non è solo dato dalla sua quotazione ma da quello che rappresenta per il suo possessore.

  • BRONZO E OTTONE

Impreziosite gli spazi ma senza esagerare. non optate dunque per uno spocchioso dorato ma per un più bronzo o ottone.

Sceglietelo per cli accessori, per le maniglie, aggiungete uno specchio vintage e sceglietelo con una cornice lineare di ottone.

Insomma aggiungete dei tocchi metallici ai colori tenui e divertitevi a ricreare un’atmosfera parigina in cucina e sala da pranzo!

 

Images via: pinterest
Inspiration: inside out