Scopri l’interpretazione della cucina in versione new country

Pazzi per il design rustico che riprende atmosfere passate? Questa cucina allora potrebbe farvi da fonte di ispirazione per il prossimo progetto new country!

 

Lo studio Gunni&Trentino sa come soddisfare le esigenze in fatto di interior design dei propri clienti dal 1970. Noi abbiamo potuto far esperienza di questa progettualità osservando le finiture di una cucina che nella sua estetica riprende atmosfere campestri passate ma che menti capaci hanno saputo reinterpretare attraverso un occhio contemporaneo.

Colori neutri e chiari abbinati a decorazioni botaniche: ecco il trucco per una cucina campestre in piena regola.

Lo stile richiama senza ombra di dubbio lo stile lineare ed essenziale dello Shaker. Soprattutto la suddivisione degli spazi sotto la bellissima isola dal top in marmo, richiama gli ideali di praticità distintivi di questo stile.

La zona fuochi è attorniata da una cornice lignea e le uniche decorazioni sono rappresentate da un grande paraschizzi in mattonelle dalle fughe larghe in cui scorre una greca e un piccola mensola. Anche qui l’essenzialità primeggia insieme alla maestria artigianale degli intagliatori del legno.

Due grandi credenze color acquamarina sembrano poter contenere tutto ciò che non solo in cucina si può pensare di aver bisogno. Eppure le unità conservative non finiscono qui.

La cucina continua con una enorme dispensa in cui cassettoni, cassetti e ripiani si susseguono per permettervi di organizzare ogni cosa come meglio credete.

Una parete retrostante dalle piccole assi in legno dipinte creano un’atmosfera calda e intima insieme al legno color miele delle unità inferiori e alle particolari maniglie bianche in pieno stile new country.

Sembra proprio una cucina in cui passare il proprio tempo sfornando dolci e condividendo le proprie avventure quotidiane con chi ci vuole bene sapendo di poter fare affidamento su materiali sicuri e di alta qualità.

image via: Gunni&Trentino