Carta da parati in cucina? Perché no!

Se l’idea di posare la carta da parati in cucina ti mette ansia, sei nel posto giusto!
Scopriamo insieme come in realtà si tratti solo di un’idea innovativa per decorare la cucina.

L’idea che la carta da parati non sia adatta agli schizzi di cibo e all’umidità di ambienti come la cucina, è ormai una convinzione passata. Già perché sempre più nuove tecnologie dei materiali hanno fatto si che si mettessero a punto prodotti di altissima qualità sia estetica che funzionale.

Adesso si può scegliere davvero tra tantissime finiture e disegni per ogni gusto e stile. L’unica criticità sarà dover scegliere quale sia più adatta alla vostra cucina!

 

  • MINIMAL

Queste carte da parati riproducono in alta risoluzione le fattezze del cemento e di una parete di legno. Completamente lavabili, sono perfette per ambienti che trasudano eleganza e rigore.
Uno dei rivenditori migliori qui in Italia è Spidersell Italia che propone una vasta gamma sia di materiali che di texture.

 

  • STILE GRAFICO

Pattern colorati e non, perfetti per movimentare le pareti della cucina o della zona pranzo. Scegliete tra una parete di cornici o una parete di disegni botanici in colori neutri che lascino emergere il resto dell’arredamento. Di contro, utilizzate colori brillanti per valorizzare una cucina monocroma.

  • FLOWER POWER

Se anche voi, come noi, siete innamorati delle decorazioni floreali retrò, adesso possiamo averle anche in cucina.
In passato venivano utilizzate in ambienti di rappresentanza come i salotti, o in maestose camere matrimoniali ma adesso non dobbiamo più aver paura di rovinare i colori e le superfici perché il materiale di cui è fatta questa carta da parati è resistente esattamente quanto una parete dipinta.

  • GEOMETRIE

Per gli amanti dei pattern geometrici, sbizzarritevi a decorare pareti altrimenti spoglie con i vostri colori preferiti.
Interessante l’idea di utilizzare una carta da parati geometrica e colorata per una cucina dai toni piatti.
Mentre per una cucina dal profumo vintage i colori pastello vi faranno un salto nel passato, ma utilizzate questa carta da parati solo in una, massimo due pareti, altrimenti rischierete di appesantire troppo la vista!

 

images via: Pinterest