Edn: scopri l’orto in cucina che si autogestisce

Per assecondare la tendenza sempre più sentita di tornare a consumare cibi a km 0, nel rispetto della natura e della salute, è nato Edn un orto da coltivare direttamente in cucina!

La Startup di Denver ha pensato benissimo di coniugare le ultime tecnologie in fatto di condivisione dati con l’attività più antica: quella di provvedere al sostentamento.

L’idea ci ha affascinati tantissimo quindi vi spieghiamo per bene di che si tratta:

  • Cos’è?

Edn è un dispositivo da appendere alla parete che funge da orto ma che si prende cura della crescita e dello sviluppo delle colture automaticamente, grazie a un’applicazione per IOS ma anche per Androis e a un po’ di tenerezza e amore 🙂

Si presenta più o meno come una libreria che contiene ben 21 piccoli scompartimenti per la coltura di differenti erbette, aromi e vegetali.

L’unico pensiero di chi la possiede è solo quello di piantare i semi, riempire il contenitore d’acqua e molto poco frequentemente aggiungere le sostanze nutritive.


Trovo che spesso le tecnologie si occupino di automatizzare i processi, ma si dimentichino allo stesso tempo di educare.
Grazie ad Edn il software ti dirà cosa controllare e fare nel momento in cui le piante sono pronte per essere raccolte, in questo modo si imparerà dell’esperienza cosa significa occuparsi della crescita di aromi, erbe e vegetali.

 Ryan Woltz | Fondatore

Edn è appesa alla parete e non occupa posto sui piani di lavoro o sul tavolo quindi permette a chiunque, persino chi abita in appartamenti angusti, di coltivare il proprio cibo.

  • perchè è così semplice?

 

Perché l’unica cosa che devi fare è rimpinguare il serbatoio dell’acqua, i compartimenti sono anti sporcizia, quindi non dovrai preoccuparti nè di insetti nè tantomeno di sporco.

Qualunque livello di pollice verde tu abbia, l’orticello farà crescere per te cibo fresco o fiori ogni giorno!

È facilissimo da installare e il design combina metodi artigianali con tecnologie all’avanguardia.

Insomma perché non provare questa tecnologia a km meno di zero?
Per avere più informazioni e per poter acquistare questo giardino vai al sito dell’azienda