Stanchi dei soliti cucchiai in legno monocromatici e noiosi? Segui i nostri consigli per decorare tutti gli utensili in legno e aggiungerai un tocco in più e personalizzato alla tua cucina!

Ci sono momenti in cui si ha voglia di dare sfogo alla propria creatività e cambiare qualcosa in cucina, ma non si sa da dove cominciare. Così noi abbiamo pensato a 3 modi facili, veloci e alla portata di tutti per personalizzare e rendere unici dei semplici cucchiai in legno. Ricordatevi che rimpiazzare gli utensili di plastica con utensili di legno è un’ottima regola per avere un occhio di riguardo in più per l’ambiente e per la vostra salute… perché? scopritelo in questo articolo!

E poi sono delle ottime idee regalo per chi ci sta a cuore e perfette per fare della cucina la TUA cucina ♥

INCISIONI

Visto come possono cambiare in meglio?

Per ottenere questo effetto basta equipaggiarsi di un incisore, qui costa 20 euro (ma esistono a prezzi molto più bassi), e poi lasciarsi ispirare dalla qualsiasi cosa. In questo esempio sono bastati dei semplicissimi decori geometrici, facilmente replicabili, per dare nuovo carattere a degli anonimi cucchiai, ma qualsiasi motivo decorativo è fattibile! Sarebbe bello vedere i vostri 😃.

UN PO’ DI TESSUTO E IL GIOCO È FATTO!

Anche questa idea fantastica richiede il minimo sforzo e prevede pressoché infinite possibilità di variazione!

Infatti devi solamente:

  • Ritagliare tanti pezzi di stoffa, quanti sono i cucchiai che vuoi decorare della misura di 12 x 3 cm.
  • Applicare al cucchiaio uno strato di vernice per legno trasparente e opaca (opzionale) nel segmento che verrà coperto dalla stoffa.
  • Avvolgere, mentre la vernice è ancora fresca, il cucchiaio con la stoffa facendo attenzione a distenderla per bene per evitare grinze e vuoti d’aria.
  • Applicare un altro strato di vernice e lascia asciugare per 10-15 min-
  • Applicare un secondo strato di vernice sulla stoffa e lascia asciugare per 10-15 min.
  • Applicare infine uno strato spesso di vernice e lascia asciugare: quest’ultimo strato servirà a rendere la stoffa impermeabile.
    Lasciare asciugare per 15 min e non tenere a contatto il cucchiaio con l’acqua per 24h.

DIPINGI!

Infine sporchiamoci le mani come in bambini dipingendo i cucchiai, assecondando il nostro umore o pensando alla persona a cui vogliamo regalarli!

Come gli altri i passaggi da seguire sono molto semplici, ecco cosa ci serve:

  • Cucchiai.
  • Vernice atossica dei colori che preferite.
  • Un pennello in spugna.
  • Scotch.

Usate lo scotch per segnare il punto in cui volete che ci sia lo stacco tra vernice e legno. Se i cucchiai presentano già una copertura in vernice, vi consiglio di passare un po’ di carta vetrata per rimuoverla e far sì che la nuova vernice aderisca correttamente.

Infine utilizzate il pennello di spugna per applicare la vernice e rimuovete lo scotch una volta asciutta Fissate il tutto con un velo spesso di vernice trasparente e lasciate asciugare per 15 min e non usare per 24h.

Speriamo di avervi ispirato abbastanza da seguire i nostri consigli!

Fonti:
6 WAYS TO BURN WOOD, in Hand Made Charlotte.
Princes Pinky Girl, HANDMADE GIFTS DON’T HAVE TO BE OVERWHELMING!

Iscriviti alla newsletter!

Non perderti preziosi consigli e le ultime novità sui marchi e prodotti nel mondo della cucina e ricevi subito la nostra guida gratuita su come scegliere bene la tua cucina!

Autorizzo il trattamento dei dati per tutte le finalità previste dall'informativa privacy, nonché dichiaro di avere già compiuto sedici anni e –se minore di sedici– di essere stato autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale. Con la compilazione e l’invio del form autorizzi la conservazione dei tuoi dati e l’invio di materiale informativo, pubblicitario o promozionale, inerente l’attività e i prodotti/servizi commercializzati da questo sito. I dati personali che vorrai liberamente comunicarci verranno registrati sui supporti elettronici, protetti e trattati in via del tutto riservata. I dati non saranno ceduti a terzi. I diritti che potranno essere esercitati sono in merito all’aggiornamento, alla modifica e/o alla cancellazione dei dati. Per maggiori informazioni clicca qui: Privacy Policy e Cookie Law.