Think small: cosa sono le Tiny House e perché rappresentano il futuro.

Vivere in una casa mobile di 40 metri quadrati? Noi ve ne presentiamo una e vi assicuriamo che rimarrete a bocca aperta!

maggiori info

Il movimento delle Tiny House si diffonde sempre più velocemente per disparati motivi. Ma facciamo un piccolo passo indietro:

Cosa è una Tiny House?

maggiori info

Tiny vuol dire minuscolo. Queste casette infatti hanno una dimensione che si aggira tra i 37 e i (addirittura) 7 metri quadrati.

Ma quali sarebbero le motivazioni di una scelta tanto radicale e controcorrente?
Le motivazioni sono molteplici e di diversa natura:

  • riduzione delle tasse sugli immobili
  • la sempre più diffusa scelta di uno stile di vita più semplice e consapevole
  • il basso impatto ambientale
  • la possibilità di vivere più a contatto con la natura rispettandola

In una svolta della società sempre più amante dell’ambiente e sempre più libera dall’associazione di status a enormi case e lusso, le Tiny House rappresentano il futuro, l’alternativa migliore per uno stile di vita migliore.

Ma come è possibile vivere in così poco spazio?

maggiori info

Naturalmente questo tipo di costruzioni sono dedicate più a una coppia o al massimo tre persone. Anche se esistono Tiny House dal metraggio maggiore.
In ogni caso, grazie agli enormi spazi avanti nel campo della razionalizzazione degli spazi, 37 metri quadrati risulteranno perfetti.

Questo movimento ( su cui potete informarvi qui ) dagli Stati uniti e dal Canada è approdato anche in Europa e raccoglie felici sostenitori soprattutto in Germania (patria dell’ecosostenibilità) e Spagna.

Ma l’Italia?

Purtroppo in Italia il progetto delle Tiny House sembra essere ancora una faccenda poco semplice a causa di cavilli burocratici e leggi insidiose ( a tal proposito vi rimandiamo a un articolo interessante).
Ma speriamo che questo movimento diventi una realtà fattibile realizzando il sogno di tutti coloro che vorrebbero vivere nel pieno rispetto dell’ambiente, liberi da oggetti futili e a pieno contatto con la natura.

 

Ed ecco invece la Tiny House che abbiamo deciso di presentarvi:

Questa minuscola casetta si chiama MONOCLE, è stata realizzata da Wind River  ed grande solamente 30 metri quadrati.
L’estetica è quella di una minicasa lussuosa, con un bellissimo oblò posto proprio sotto la jacuzzi ( da qui monocle) e con il vantaggio di essere trasportabile!

Ma passiamo agli interni:

La cucina non ha assolutamente nulla da invidiare alle cucine delle case più grandi:

con i suoi bellissimi accostamenti di legno dipinto e legno naturale, le sue ordinatissime mensole sospese e soprattutto quell’accattivante tocco di rame che scintilla in contrasto con il bianco puro della cucina.

Il legno impera in ogni superficie ma lo sfoggio di colori, venature e inclinazioni rivela al massimo la versatilità del materiale legno.

Ogni spazio è sfruttato al massimo e l’area comune è divisa perfettamente da un separè per metà aperto in modo da non appesantire la vista.

Persino il camino riscalderà l’ambiente nelle giornate fredde!

Infine con la zona notte e il bagno questa casa non dimostra affatto i suoi 30 metri quadrati. Che ne dite?