Come detto qualche articolo fa, asciugamani e spugnette per lavare i piatti sono dei veri ricettacoli di batteri. Non molti sanno di questo piccolo pericolo nascosto in oggetti di uso quotidiano come questi, ma grazie alla nostra miniguida, disfarsi dei germi è facile!

  • SPUGNETTE

 

Il modo più efficace per eliminare i funghi e i batteri dalla spugna è riscaldarla in microonde o in lavastoviglie in un ciclo completo di asciugatura.

Per disinfettare la spugna in microonde, lavate la spugna con acqua pulita oppure immergetela in una ciotola con dell’acqua che la ricopra e lasciatela due minuti in microonde alla temperatura massima.

Oltre a questo semplice passaggio utile a disinfettarla del tutto, ci sono dei consigli da seguire giornalmente, che vi aiuteranno a diminuire al massimo la creazione di batteri:

  • Rimuovete i residui di grasso dai piatti con un tovagliolo e POI strofinarli con la spugna
  • Rimuovete i residui di cibo eventualmente rimasti e lavate attentamente la spugna dopo ogni lavaggio
  • Adottate un sistema a rotazione, con due spugne, in modo da utilizzare sempre una spugna pulita, mentre l’altra è a lavare
  • Dopo l’utilizzo, mettete ad asciugare la spugna, per evitare che l’umidità stimoli la proliferazione dei batteri
  • STROFINACCI E GREMBIULI

    Il problema degli strofinacci è che li usiamo un po’ per tutto, come abbiamo detto qui, e quando li usiamo le nostre mani non sono sempre perfettamente pulite.
    Come risolvere? Seguite questi semplici consigli:

  • Utilizza due tipi di canovacci: uno per le mani, mentre si cucina e uno per asciugare i piatti. In questo modo si eviteranno del tutto le contaminazioni
  • Lava sia strofinacci che grembiuli ogni 3/4 giorni a 90°C e assicurati che asciughino per bene (l’umidità è la miglior amica dei batteri)
  • Un trucco per mantenere l’assorbenza degli asciugamani nel tempo: sostituisci l’ammorbidente con dell’aceto!
  • Per quanto riguarda i panni per la cucina immergeteli in una soluzione di acqua e candeggina (due cucchiaini per ogni litro d’acqua) e lasciateli immersi giusto qualche minuto.
  • Infine un’ottima alleata nella lotta contro i batteri è la bacchetta a raggi ultravioletti. Con un semplice passaggio su oggetti di uso quotidiano, come taglieri, piani di lavoro, asciugamani assicura un 99,9% di libertà da germi e batteri.
    Non è ancora presente nel mercato italiano ma è possibile ordinarne una qui.

 

 

 

Iscriviti alla newsletter!

Non perderti preziosi consigli e le ultime novità sui marchi e prodotti nel mondo della cucina e ricevi subito la nostra guida gratuita su come scegliere bene la tua cucina!

Autorizzo il trattamento dei dati per tutte le finalità previste dall'informativa privacy, nonché dichiaro di avere già compiuto sedici anni e –se minore di sedici– di essere stato autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale. Con la compilazione e l’invio del form autorizzi la conservazione dei tuoi dati e l’invio di materiale informativo, pubblicitario o promozionale, inerente l’attività e i prodotti/servizi commercializzati da questo sito. I dati personali che vorrai liberamente comunicarci verranno registrati sui supporti elettronici, protetti e trattati in via del tutto riservata. I dati non saranno ceduti a terzi. I diritti che potranno essere esercitati sono in merito all’aggiornamento, alla modifica e/o alla cancellazione dei dati. Per maggiori informazioni clicca qui: Privacy Policy e Cookie Law.