Le mille vite di un barattolo di vetro : come riutilizzare i barattoli che normalmente getteremmo via

Avete mai pensato a quanti contenitori servono in casa? E avete mai pensato che non è necessario comprarli? Scoprite con noi come!

 

In questo caso non si tratta solo di una lotta contro gli sprechi o di un vademecum su come allungare il ciclo di utilizzo degli oggetti e quindi essere più ecologici. In questo caso vi proponiamo modi estremamente semplici per riutilizzare dei meravigliosi contenitori in vetro, delle idee che odierete non aver avuto voi.

 

Per i pollice verde, i barattoli in vetro come anche le bottiglie sono gli oggetti migliori da utilizzare come vasi da appendere, giardini in miniatura da contemplare o portacandele/lampadario per romantiche feste all’esterno.
Semplici e veloci queste idee trasformeranno i vostri spazi in luoghi in armonia con la natura e aggiungeranno tocchi di colore dove se ne sente il bisogno!

 

Per chi vuole mettere ordine nella propria vita, ma anche sulla propria scrivania o in camera dei bimbi, un’idea semplice ma di grandissimo effetto:

Basta foderare la parte interna dei barattoli ( se sono di diverse dimensioni è anche meglio! ) con la carta decorata che più vi piace, dipingete con vernice spray i tappi ( per uniformarne l’estetica ) e infine servitevi di vecchie maniglie di mobili per dargli un tocco vintage.  Belli no?

 

Per gli amanti del boho style e dell’animalier, per gli eterni bohemian-chic ecco un’idea rivoluzionaria per ripensare l’uso dei barattoli di vetro:

Rubate gli animaletti in plastica ai vostri figli o comprateli da voi e appiccicateli con la colla a caldo al di sopra del tappo del barattolo. Infine spruzzate tutto con vernice spray color oro o bronzo o argento
et voilà! Anche il vostro bagno conoscerà l’ordine.

 

Bene, è qui che dovrà entrare in gioco tutta la vostra creatività e voglia di fare. Questi bellissimi barattoli possono essere davvero usati per tanti scopi, e soprattutto possono essere modificati in base ai nostri gusti ed esigenze.

Tutto quello di cui avete bisogno è veramente poco:

  • BARATTOLI IN VETRO DI OGNI SORTA: e relativi tappi
  • VERNICE A GESSO (come questa) dei colori che più vi piacciono + un foglietto di carta vetrata per un effetto anticato
  • OPPURE VERNICE ACRILICA per colori più vividi e pop
  • PENNELLI
  • CARTONCINO per creare qualsiasi tipo di stencil

Per i barattoli a righe e pois:

Dipingete prima la base con il tipo di pittura che avete scelto, dopo circa una notte di asciugatura, passate alla decorazione con l’utilizzo di scotch o adesivi (per fare i pois la base bianca e poi si applicano gli adesivi rotondi sui quali viene passata la vernice nera. Infine si staccheranno gli adesivi e si otterrà l’effetto pois) .

Per i barattoli in tinta unita:

Basta scegliere il colore che desiderate e il tipo di vernice. Se desiderate un effetto vintage e quindi in perfetto stile shabby, utilizzate la vernice a gesso e dopo una notte di asciugatura, procedete a strofinare delicatamente con la carta vetrata per asportare un po’ di vernice e ottenere l’effetto usura.

Per il barattolo con effetto uova di quaglia:

Applicare la base come con detto per i barattoli precedenti e dopo l’asciugatura “spruzzare” la vernice scelta con l’ausilio di uno spazzolino da denti.
Infine utilizzate dello spago per ricoprire la parte in cui di solito si avvita il tappo, in questo caso è stata utilizzata un’etichetta in segno di dono.

NON DIMENTICATE!
Per ognuna di queste decorazioni è sempre bene rifinire il tutto con una vernice spray trasparente e non lucida per fissare al meglio la vernice.