IKEA HACKS: come personalizzare i mobili Ikea | BESTA

Eccoci con l’appuntamento con i trucchi per rendere unici e personalizzati i mobili Ikea. Oggi tocca a una consolle della serie Besta, che troverà una nuova vita e un nuovo stile!

Oggi ci focalizziamo un po’ sulla sala da pranzo, in particolare, su una consolle di Ikea che dopo sei anni ha un po’ stufato la sua padrona Aniko di place of my taste, un blog di life style molto seguito.

 

  • LA FOTO DEL PRIMA

Questa è la sua consolle Bestå, la vediamo nelle varie versioni decorative.
Il suo colore permette di adattarsi perfettamente ad ogni stile e gusto, oltre ad essere molto funzionale per riporvi stoviglie e tovaglie.

  • LA FOTO DEL DOPO

Vi avevamo promesso un cambiamento di look totale, ed ecco qui!
Da semplice consolle bianca anche un po’ anonima, Aniko è riuscita a ottenere un mobile di carattere. Anche in questo caso si adatta a tanti stili diversi, in questo caso etnico, ma stavolta diventa mobile protagonista.

Come è avvenuta la trasformazione?
Ve lo raccontiamo subito!

  • A LAVORO!

In realtà il procedimento è di una semplicità massima. Non sono richieste grandi doti manuali ma giusto un paio di utensili come

  • sega media
  • morsetti

Per quanto riguarda invece la scelta del legno, niente di più semplice ed ecologico: Aniko ha utilizzato del legno di recupero da un’azienda vicino casa che usa i pallet per trasportare la sua merce.

Una volta procurati le assi necessarie, è bastato segarle della lunghezza delle ante del mobile (che nel frattempo ha provveduto a smontare).

Dopo aver tagliato correttamente le assi, arriva il momento di applicarle alla superficie esterna delle ante: con della colla per legno come questa fissate le assi in successione in modo che ricoprano esattamente l’area sottostante dell’anta.

Per assicurare che aderiscano bene e correttamente, utilizzate dei morsetti e lasciate asciugare la colla secondo le indicazioni che trovate nel flacone.

Ed ecco infine il risultato!
È bastato davvero poco per rivoluzionare non solo un mobile ma tutto l’ambiente.
Aniko ha sfruttato il look rustico del legno, riprendendolo anche nelle cornici delle stampe che ha posto al di sopra della consolle, ha poi posizionato due vasi in rattan con piante tropicali e ha decorato il piano con accessori dal sapore esotico.