In Liguria alla scoperta di un appartamento tanto piccolo quanto prezioso

Siamo in Italia, sulla Riviera Ligure e il panorama è mozzafiato. Ma come enfatizzare un appartamento piccolo come l’interno di uno yacht? Scopriamolo

Seguendo la scia dei nostri post sulle tiny house e sugli appartamenti a misura di uomo urbanizzato del XXI secolo ecco un esempio tutto italiano di come uno spazio davvero piccolo può essere perfettamente razionalizzato e trasformato in un gioiello da abitare.

La sfida più ardua che lo studio di architetti Humbert&Poyet ha dovuto affrontare era quella di occuparsi di un appartamento dalla vista mozzafiato ma della grandezza di soli 32 metri quadrati.

Uno spazio così angusto richiedeva assolutamente una divisione degli spazi ottimale e un intervento diverso dalle altre residenze di cui si sono occupati in passato, decisero così di trattare questo appartamento secondo i principi di progettazione degli interni di una barca a vela.

 

Questo appartamento insieme alla sua cucina sono degli esempi eclatanti di come pochissimi accorgimenti possono rendere un ambiente piccolo, un piccolo gioiello non solo bello ma anche funzionale:

Quali sono stati gli accorgimenti che hanno permesso tutto ciò?

  • UNIFORMARE I COLORI:

L’utilizzo del bianco da pavimento a soffitto ha ingrandito almeno del 50% e, almeno visivamente, lo spazio totale.
È così che l’appartamento diventa una tela bianca su cui inserire piccoli elementi in contrasto senza appesantire.

Seguendo la tradizione dell’arredamento di lusso francese, i due architetti hanno trasformato una stanza in una residenza a 5 stelle.

Tocchi di ottone:

Il bianco si interrompe perfettamente e esalta meravigliosamente gli elementi color ottone sparsi in ogni ambiente.

Se il bianco brilla alla luce del caldo sole italiano, l’ottone scintilla ancora di più.
Il marmo di Carrara del top della cucina è perfetto con la sottile fascia ottone sul davanti della penisola, così come il paraschizzi, il miscelatore e ancora i profili delle tazze da caffè.

  • LESS IS MORE

Grazie a questi piccoli punti luce sparsi che la casa acquisisce eleganza e ricercatezza:
Solo del bianco unito all’ottone e al legno sono sufficienti a rendere una normale cucina in una cucina dall’estetica ricercata.

  • L’INTERNO PENSATO IN BASE ALL’ESTERNO

 

È pensando in grande che diventano grandi le cose piccole.
Grazie a tutti questi accorgimenti lo spazio interno diventa la cornice perfetta per i meravigliosi colori della natura che sta all’esterno.
Noi vorremmo crogiolarci su quell’amaca e voi?